27 aprile, impressioni di viaggio (9)

20140427-082019.jpg
“Le tre cose che più mi incuriosivano quando ne sentivo parlare da,Doriano erano la storia, il paesaggio e la bicicletta”, racconta Roberto, che viene da Jesi e porta un cognome – Bimbo – che ricorda quello dei fratelli Sildo e Fre Luigi Bimbi, giovani partigiani uccisi a Roffelle, vicino Badia Tedalda, che hanno ispirato anche la terza delle canzoni della staffetta, composte da Doriano e musicate da Francesco. “La storia perché è importante. Il primo giorno mi ha colpito molto il racconto della strage di Forno, che ho ascoltato nella cerimonia organizzata per la nostra partenza. Avevo letto qualcosa e sentirla raccontare, lì, sugli stessi luoghi, è stato emozionante. I paesaggi perché sono bellissimi, proprio come li immaginavo. E la bicicletta perché è stata una sfida. Io non sono un ciclista abituale, vado solo in città e solo ultimamente ho fatto qualche giro più lungo, non avevo termini di confronto e sono meravigliato io stesso per essere arrivato fino a quassù. Poi ho scoperto un’altra cosa molto bella, lo spirito che si crea nel gruppo. Non ci conoscevamo e stiamo insieme solo da due giorni, eppure si è creato quel clima, di condivisione, tra persone che vengono da posti diversi. Non è solo scoprire passioni e interessi comuni, ma anche quel processo che si crea nelle relazioni personali dirette, quella reciprocità che ti fa condividere davvero le stesse emozioni. È molto interessante.”

Annunci

Informazioni su Tullio Bugari

https://tulliobugari.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in STAFFETTA 2014. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...