“Vento freddo sull’Arneo”: un romanzo storico della scrittrice poggiardese Tina Aventaggiato

CULTURA SALENTINA

di Salvatore Ciriolo

cop

Poggiardo. La notte del 28 dicembre 1950 circa tremila bracciantie contadini poveri siriversarono sulleterre dell’Arneo,una zona incoltadella penisola salentinacomprendentele provincedi Brindisi, Tarantoe Lecce (ne fannoparte i comuni leccesidi Porto Cesareo,Veglie,Leverano, Nardò,Copertino, SaliceSalentino e Guagnano),per occuparleconl’obiettivo di dissodarnela terra improduttivae perprotestare controgli agrari e l’ingiustiziadella cosiddetta legge“Stralcio” che escludeva ilSalento dallo scorporo dellatifondo in Italia.

View original post 473 altre parole

Annunci

Informazioni su Tullio Bugari

https://tulliobugari.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in LIBRI, Storie contadine. Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Vento freddo sull’Arneo”: un romanzo storico della scrittrice poggiardese Tina Aventaggiato

  1. Pingback: Letture di terra (dia internacional de lutas camponesas) | L'erba dagli zoccoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...