Conero

Passeggiata al Conero, in una bella giornata di estate settembrina. Tra l’ex convento dei camaldolesi. Sentieri e sterrate che s’inoltrano nel bosco e qua e là costeggiano recinsioni militari che ancora resistono. Belvederi mozzafiato che ti fanno lanciare lo sguardo tutto attorno, giù verso la costa del mare o lontano verso il paesaggio collinare che si perde all’orizzonte, fino al muro dei Sibillini. Una segnaletica dei sentieri che sembra aggiornata abbastanza di recente e accompagna tranquilli anche gli ultimi venuti. Vecchie staccionate purtroppo un po’ malmesse sulle quali non appoggiarsi, come qualche volta sottolineano dei cartelli, e così via. Insomma, come tanti boschi di montagna di questo paese, in precario e complesso equilibrio tra ciò che sono capaci di regalarti e le loro vulnerabilità, a cui non è mai troppa l’attenzione che si dovrebbe prestare.
1
4
3
2

Le altre Foto

Annunci

Informazioni su Tullio Bugari

https://tulliobugari.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Altro e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...