I luoghi della memoria: Colle Ameno

maglietta“Nessuno oggi morirebbe per questa democrazia”, era scritto su uno striscione retto da alcune donne che partecipavano ad una manifestazione del 25 aprile (2012) in una città d’Italia. L’ho visto alla televisione, mentre stavamo cenando a Borgo a Mozzano, la sera della nostra prima tappa sulle tracce di memoria della Linea Gotica.
Perché tanta gente partecipò o aiutò in qualche modo i partigiani, o gli incursori alleati inviati oltre le linee? Da cosa nasceva quella scelta spontanea e al tempo stesso necessaria?
Ricordo che quando da ragazzo ascoltavo le vecchie storie di famiglia su questi argomenti, le percepivo come un dato naturale. Congenito alla natura delle mie genti, a quel senso di dignità umana che non ha bisogno di mercanteggiare calcoli per collocarsi dal lato giusto, quello del rispetto di sé e della solidarietà verso gli altri. Quello della democrazia, usando un termine meno immediato e più politico, ma comunque d’una politica ancora con la P maiuscola, non così degradata da suscitare quei cartelli indignati, offesi, che mettono tristezza a chi ha dovuto scriverli e a chi li legge.
Che cosa è che rende o rendeva congenita quella generosità a esporsi? Quando il destino era capace di sfiorarti, e colpirti alla prima distrazione, o magari proprio nel momento in cui eri convinto d’essere stato più attento.”

copInizia così l’introduzione che ho scritto per il mio libro “In bicicletta lungo la linea gotica“- nel quale racconto il mio viaggio al seguito della Staffetta della Memoria – che domani (9 giugno) ho occasione di presentare a Borgo di Colle Ameno (non lontano da Monte Sole), nell’ambito della fiera letteraria “I libri di Colle Ameno“, organizzata dalla Pro Loco di Sasso Marconi. Un appuntamento di due giorni, ricco di mostre, incontri e altri eventi; il mio incontro si colloca alle 14.30 di domenica. All’ora del caffè. Borgo di Colle Ameno è un luogo di ricordi e di memorie, e ospita un’interessante Aula della Memoria.

Annunci

Informazioni su Tullio Bugari

https://tulliobugari.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in LIBRI, LUNGO LA LINEA GOTICA, memorie e dintorni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...